Laboratorio #2. Project management e coordinamento organizzativo attraverso il Lean Thinking

Posted in Laboratori
Laboratorio #2. Project management e coordinamento organizzativo attraverso il Lean Thinking

Durata 8 ore
Partecipanti 8-14

Esiste uno strato vasto di lavoratori impegnati a muoversi nelle paludi stagnanti di organizzazioni gerarchiche. Il loro obiettivo è giustificare decisioni in una catena a volte incomprensibile di comando. Sono gli analisti simbolici, che fanno delle analisi e dei report il fine stesso del proprio lavoro. Ruoli autoreferenziali scollegati dalle attività che danno valore al cliente.

Chi d’altra parte fonda la propria unicità sui valori del saper fare, della perizia tecnica, della relazione di fiducia con il cliente deve essere in grado di esprimere una diversa cultura, di rispondere in maniera innovativa, fantasiosa e creativa a quanto di più destrutturato il mercato possa chiedere.

Deve alleggerire la costruzione del proprio progetto. E’ nelle fessure della produzione standardizzata che si scorge la luce per l’artigiano che voglia esprimersi al meglio.

L’impostazione di una proposta innovativa necessita perciò di strumenti leggeri di ricerca, progettazione, coordinamento e implementazione. La reattività, la flessibilità, l’apertura mentale si creano e si favoriscono attraverso strumenti organizzativi coerenti.

Il laboratorio, attraverso la sperimentazione di questi strumenti, permette di adottare tecniche per progettare strutture dotate di rapidità nel coordinamento e leggerezza nella fase decisionale.

3 Comments

  1. The Fab Sessions » Quattro lezioni per Makers. Come si diventa un artigiano del futuro
    November 12, 2012

    […] Nei luoghi del lavoro, contro gli analisti simbolici […]

    Reply
  2. The Fab Sessions » A febbraio la nuova Fab Session tra futuro del lavoro e analisti simbolici
    January 11, 2013

    […] i nuovi giochi sviluppati per affrontare un tema non semplice. E’ quello al centro del Laboratorio #2, il ruolo della persona all’interno […]

    Reply
  3. The Fab Sessions » Il marketing tra spazio incompiuto e relazioni nella prossima Fab Session
    March 4, 2013

    […] che si aggiunge a quelli sulla strategia (Lean Startup) e sull’organizzazione del lavoro (Analisti simbolici) così apprezzati nei mesi […]

    Reply

Leave a Reply